Psicoterapia familiare

“I mestieri più difficili in assoluto sono nell’ordine: il genitore, l’insegnante e lo psicologo”

Così “Papà Freud” iniziò a parlare di famiglia!

Non sposo appieno l’etichetta di “mestiere” ma di certo condivido la consapevolezza che
diventare genitore sia una scelta molto difficile e profondamente coraggiosa.
Si cresce come genitori al passo con il crescere dei propri figli, senza avere il libretto delle istruzioni.

Ogni tappa evolutiva ha i suoi traguardi di cui gioire e le sue difficoltà emotive e relazionali da fronteggiare. I figli necessitano di esplorare ed apprendere nel rispetto dei loro tempi e delle loro modalità, ma ciò richiede ai genitori pazienza e comprensione empatica.

Eppure non sempre è possibile mantenere la calma

  • quando si è privati delle ore di sonno
  • quando ci si sente in colpa nel vedere il proprio figlio piangere all’ingresso della scuola
  • quando non ci si sente appoggiati dal proprio partner nella crescita dei propri figli
  • quando i figli sono sempre arrabbiati con i propri genitori
  • quando ci si sente impotenti nel vedere il proprio figlio isolarsi o in preda all’ansia

E’ naturale sentirsi smarriti, sopraffatti dalla paura di sbagliare, impotenti dinanzi a difficoltà
evolutive che sembrano insormontabili. Quando ritrovare l’equilibrio sembra una meta irraggiungibile, diventa necessario richiedere l’aiuto di un professionista, affinché ogni membro del sistema famiglia ritrovi il suo BenEssere psicofisico.

La terapia familiare si rivolge a bambini, adolescenti e ai loro genitori. E’ uno strumento che facilita la comunicazione e la gestione delle tensioni; favorisce l’accettazione di ogni membro nella sua unicità; sostiene i genitori laddove sentano le proprie risorse momentaneamente
inefficaci.

L’obiettivo è apprendere modalità e strategie inedite, che consentano a genitori e figli di
crescere insieme.

Il percorso terapeutico inizierà con un primo colloquio svolto con la sola coppia genitoriale, con lo scopo di raccogliere le informazioni utili sullo sviluppo de* figl*, le eventuali difficoltà emotive, relazionali, comportamentali o cognitive. Successivamente verrà accolta l’intera
famiglia.

E’ possibile contattarmi scrivendo al mio numero 3384545747 o al mio indirizzo di posta elettronica info@gaetananapolitanopsicologa.it. Dopo un primo contatto telefonico fisseremo il nostro appuntamento in studio.

Seguirà una fase iniziale di consultazione (3 – 4 colloqui) necessaria ad inquadrare il significato che i sintomi hanno nella storia del paziente, per poi delineare il percorso “ad hoc”, affinchè si raggiunga nuovamente il proprio BenEssere nel tempo più utile al paziente.

Ogni incontro ha una durata di circa 75 minuti e un costo di 85 euro.

    Home

    Chi sono

    Di cosa mi occupo

    Blog

    FAQ

    Contatti